Skip to main content

Autore: acd

Come Checco detto Finocchio si salvò

Come Checco detto Finocchio si salvò

Ci sono cinque amici e compagni di classe e c’è un preside alla soglia della pensione che li osserva da lontano ma a volte gli è molto vicino. C’è Teresa, detta “Gambe a Fiori”, che si dipinge le gambe per mascherare i lividi lasciati dalle violenze subite; Carla chiamata “Puttana”, leggera e spudorata, ma molto forte e sensibile; Graziano “Scarpe Strette”, che somiglia a un gigante impacciato e non vuole curare la propria malattia; e poi Enrico “Cervello Bruciato”, che abusa di alcol e droghe; e infine Francesco detto “Finocchio”, un genio della matematica insultato e deriso per la sua presunta omosessualità. La loro vita trascorre in maniera complessa tra il cattivo, se non drammatico, rapporto con i genitori, e lo scontro continuo con professori e bulli della scuola, tra i comportamenti spesso oltre il margine della legalità e il desiderio di non avere limiti e proibizioni. Ma il preside è l’unico che sembra capirli, gli sta accanto e li guida, facendo scoprire a ognuno di loro che la solidarietà e la maturazione potranno portarli a straordinari e profondi cambiamenti. E quando tutto sembra assumere i toni del dramma e ogni cosa sembra perduta, i cinque amici troveranno la forza di volontà per sconfiggere ciò che amano definire come “Tutto Quello”: i soprusi, le sopraffazioni, la violenza, l’ottusità di una realtà che sembra non appartenergli ma che li assorbe con la sua inesorabile indifferenza.

con Loredana Frescura

Come Checco detto Finocchio si salvò

Loredana Frescura e Marco Tomatis
Fanucci Editore, 2010

Le cose che non sai di me

Le cose che non sai di me

Simone è un insegnante precario reduce da una convivenza finita male. Somatizza i suoi problemi con violente coliche renali, affida le scelte della sua vita alle lettere delle targhe delle auto, vorrebbe vivere un grande amore e stabilire una relazione sentimentale solida, ma, ancora scottato dalla precedente esperienza, è fortemente spaventato dall’idea di un rapporto stabile. Un giorno nella sua esistenza entra una nuova collega, Paola. Insegnante anche lei, carina, intelligente, colta, single, con una figlia di cinque anni nata dal precedente matrimonio, Deda. I due cominciano a conoscersi e a frequentarsi; capiscono quasi subito di provare l’uno per l’altra sentimenti importanti. E Simone, mentre si innamora di Paola, si trova anche a provare un intenso affetto per Deda. Ma nella vita di Simone c’è un segreto che poche persone conoscono, che gli ha segnato profondamente la vita. In una mattina di oltre trent’anni prima suo padre, semplice poliziotto, è stato assassinato sotto casa da un gruppo di terroristi. Un passato tragico e remoto che però finisce per tornare a galla in forme che nessuno dei due avrebbe mai potuto immaginare.

Le cose che non sai di me

Marco Tomatis
Fanucci Editore, 2009

La grande illusione

La grande illusione

È il 1861. In un circo a San Pietroburgo, una giovane equilibrista di nome Mémé si sta esibendo sulla fune. Ad assistere allo spettacolo, Vassili, l’ufficiale di cui è innamorata: uno sguardo di troppo e Mémé precipita, interrompendo, così, la sua carriera da equilibrista. Nel circo, insieme ai suoi stravaganti colleghi e a Vassili, darà vita a un circolo anarchico rivoluzionario. Trent’anni dopo, stesso tendone del circo. Lo zar Alessandro II è stato assassinato nel 1881, la situazione politica in Russia si è fatta tesa. Mémé e la nipote, la diciottenne Solange, si scontreranno con un potere oscuro che cerca in tutti i modi di ostacolare il loro gruppo, ritenendolo sovversivo e pericoloso per il paese.

La Grande Illusione

Soggetto e sceneggiatura di Marco Tomatis
Illustrazioni di Cinzia Ghigliano
Comma 22 – Bologna, 2009
Diverse edizioni estere

Il quinto battito del cuore

Il quinto battito del cuore

Viola non sa perché si sente così legata a quell’uomo, ma anche lei, per necessità, lavora molto, e prova rispetto per lui. Una sera però lo vede accasciarsi sul tavolo. Chiama un’ambulanza, poi cerca di sentire se il cuore dell’anziano batte ancora, ma non riesce a percepire alcun suono dal suo petto. Così chiude gli occhi e comincia a contare… Finché non sente un lieve battito. Poi arrivano i soccorsi. Quando l’uomo riprende conoscenza, consegna alla ragazza una scatola. Viola rientra a casa e vi trova dentro delle carte misteriose. Sembrano carte da gioco, ma ognuna è divisa a metà: in una c’è raffigurato il volto di una donna, nell’altra quello di un uomo. Ognuna ha un tema e due storie, una al maschile, una al femminile. E quando arriva all’ultima carta, dalla quale manca l’uomo, la sorpresa più grande sarà scoprire che il volto della donna sembra somigliarle…

con Loredana Frescura

Il quinto battito del cuore

Loredana Frescura e Marco Tomatis
Fanucci Editore, 2008

Forever

Forever

Fiorenza ha diciassette anni e un sasso nel cuore. Inciampa spesso e si fa male con niente. Corre veloce e poi si ferma a leggere il diario del mondo, sui muri delle case, sui basamenti dei monumenti, sotto i ponti e sui portoni. Suo padre è andato via di casa da ormai due anni e Fiorenza vive con suo fratello e sua madre. Tutto sembra diventato per lei incomprensibile. Suo padre sembra non capirla, lei rincorre la sua approvazione, lui crede sia ribellione. Lei pensa al tradimento di una frase sussurrata dal padre in una giornata di pioggia “Noi due forever” e lui sembra non ricordarla. Sono due persone piene d’amore e di contraddizioni tanto vicine quanto lontane, ma non riescono a guardarsi negli occhi. Poi accade qualcosa, e in un attimo Fiorenza scoprirà che le cose non sono quasi mai come sembrano…

con Loredana Frescura

Forever

Loredana Frescura e Marco Tomatis
Fanucci Editore, 2008

A tutto casco

A tutto casco

Il seguito di Voglia di bicicletta. La necessità di guidare i motorini con la testa. E sulla testa il casco.

Osservatorio per l’educazione stradale e la sicurezza – Regione Emilia Romagna, Touring Club Italiano, 2008.
disegni di Cinzia Ghigliano

A tutto casco

Marco Tomatis
Illustrazioni di Cinzia Ghigliano
Osservatorio per l’educazione stradale e la sicurezza – Regione Emilia Romagna, Touring Club Italiano, 2008

Il formaggio una storia vera anzi due

Il formaggio, una storia vera, anzi due

Una storia vera, quella di Riccardo e della sua famiglia, per raccontare tutto, ma proprio tutto, sul formaggio.

Il piccolo Riccardo proviene da una famiglia di casari e trascorre le sue giornate in compagnia di amici inseparabili, come Foglia la pecorella e Ninetta la capretta. Ama accompagnare il nonno al pascolo e si diverte a realizzare forme di formaggio con la mamma. Seguendo la sua storia e i consigli della chiocciolina di Slow Food, il lettore andrà alla scoperta del magico e complesso mondo dei formaggi: l’origine, i modi di produzione, le varietà e le proprietà nutritive.
Imparerà anche a riconoscere odori, sapori e consistenze, grazie a giochi sensoriali, cruciverba e schede di degustazione.

Inserito tra i White Ravens 2009, il catalogo della Internationale Jugendbibliothek di Monaco di Baviera che raccoglie i migliori libri per l’infanzia.

Il formaggio, una storia vera, anzi due

Cinzia Ghigliano e Marco Tomatis
Slow Food Editore, 2008

Luna nella foto

Luna nella foto

Luna, mentre osserva con curiosità una vecchia foto, sente il mondo attorno a sé farsi confuso e un attimo dopo, insieme a suo fratello Roby, si trova nel giardino di una splendida villa inglese di fine 800, dove i due ragazzi che la abitano, Richard ed Emily, li accolgono affettuosamente come due cugini provenienti dall’India.
Luna in un primo tempo è incuriosita da una realtà così diversa dalla sua, ma ben presto si accorge che le differenze con il mondo in cui è abituata a vivere sono veramente troppe. La nostalgia di casa si fa ogni giorno più forte, ma per poter tornare nel suo tempo dovrà aspettare che Sherlock Holmes risolva il mistero che l’ha portata lì.
Resterà con il dubbio di avere sognato, ma, vero e fantastico che sia, il viaggio costituirà per lei una tappa importante insegnandole ad affrontare le difficoltà del presente e a guardare con fiducia al futuro.

Luna nella foto

Marco Tomatis
Il capitello edizioni. 2000

Il segreto di Orso

Il segreto di Orso

Siamo nel 1347. Leo, un ragazzo di talento è allievo di Fiore, pittore e affrescatore ambulante, da cui sta imparando i segreti del mestiere. La loro strada però incrocia quella di Orso, un avventuriero che sta fuggendo da un gruppo di persone decise a tutto pur di strappargli il segreto che porta con sé, la conoscenza di una invenzione destinata a cambiare il corso della storia, quella della polvere da sparo. Per salvarsi, oltre che da costoro anche dall’epidemia di peste scoppiata nel frattempo in Europa, i nostri protagonisti dovranno ricorrere all’aiuto di Anna, una donna straordinaria e di sua figlia Benedetta, bambina dai singolari poteri.

Il segreto di Orso

Marco Tomatis
Tredieci editore 2002

Il mondo nei tuoi occhi

Il mondo nei tuoi occhi

Una piccola stazione di una piccola città. Costanza e Angelo, si guardano, si parlano, a poco a poco si conoscono e poco a poco l’amore irrompe nelle loro vite. Un romanzo a due voci con protagonisti una coppia di ragazzi che cercano con tenerezza di dare un senso a un periodo della loro esistenza delicato e affascinante.
Il mondo nei tuoi occhi

Loredana Frescura, Marco Tomatis
Il mondo nei tuoi occhi
Fanucci editore 2006