Ti volio tanto bene

Marvi ha dieci anni. Michele undici. A Marvi Michele piace molto, ma c’è un problema. Non sa bene come dirglielo. Non solo perché è difficile, soprattutto quando si è piccoli, confrontarsi con i propri sentimenti, ma soprattutto perchè è dislessica ed ha quindi difficoltà a leggere e scrivere anche un testo semplice come un sms.
Ma Marvi è una ragazzina tosta e decisa e le difficoltà non la spaventano. Così, affidandosi a un diario vocale, e inventandosi con Michele modi nuovi ed originali per comunicare, riesce a superare tutte le sue difficoltà.
Un libro non sulla dislessia, ma una storia d’amore e di educazione sentimentale per ragazzi nella fascia intorno ai dieci anni. Con due protagonisti che sanno affrontare con grazia e umorismo i loro problemi, perché come dice Marvi
“Sono dislessica. Vabbè non è come avere il mal di pancia. Non è una malattia. Non ti fa venire i dolori. Solo ti confonde un po’” .
E proprio per questo il volume è stato curato in modo particolare per i ragazzi affetti da dislessia. Con la creazione di un font apposito per una lettura il più agevole possibile, con puntigliosa attenzione alla formattazione dei capitoli e con l’inserimento di un audiolibro contenente il testo, letto da una attrice professionista.

con Loredana Frescura

Ti volio tanto bene

Loredana Frescura e Marco Tomatis
Loescher, 2012
illustrazioni di Cinzia Ghigliano

© Marco Tomatis - tutti i diritti riservati
PRIVACY | COOKIE

made with ❤️ in ACD